Orchestra barocca di Friburgo: Inno al tuono

Prenota biglietti

Johann Sebastian Bach: Missa Brevis F major BWV 233
Georg Philipp Telemann: "L'ode del tuono" TWV 6:3


Vox Luminis
Freiburger Barockorchester
Lionel Meunier, baritono e direttore d'orchestra


Il terremoto di Lisbona del 1° novembre 1755 fu uno dei più gravi disastri naturali
della penisola iberica. Alle 9.40 del mattino, la terra iniziò a tremare per minuti, distruggendo il
centro della città, provocando innumerevoli incendi e facendo ritirare il mare. Circa
40 minuti dopo, un'onda anomala imponente raggiunse la città, spazzando via gli
edifici ancora in piedi. Quasi un terzo della popolazione morì e l'85% della città
fu distrutta.
Un evento così inconcepibile non passò inosservato ad Amburgo e il consiglio comunale ordinò
una giornata straordinaria di pentimento, digiuno e preghiera. Per questa occasione, Georg Philipp
Telemann compose un oratorio, che fu eseguito per la prima volta come "Donner-Ode" il 10 ottobre 1756 nella Katharinenkirche di
. L'oratorio di Telemann, che si basa su un adattamento dei
Salmi 8 e 29, canta la potenza
di Dio sulla natura in modo impressionante e anche minaccioso, e Telemann incorpora anche elementi operistici per rappresentare vividamente le
forze della natura.
L'Inno al tuono è accostato alla Missa brevis in fa maggiore di J. S. Bach. La Missa è un
insieme di quattro messe che Bach compose tra il 1733 e il 1739 per il servizio luterano
e che contengono solo il Kyrie e il Gloria (=Missa brevis). Rispetto ad
altre opere sacre del Thomaskantor, queste messe si ascoltano relativamente di rado,
per cui il pubblico di questa serata concertistica avrà un piacere d'ascolto molto particolare.

Altri eventi che potrebbero interessarti

JAZZY BLUESDAY - il MARTEDI' FELICE

Pop, rock e jazz

JAZZY BLUESDAY - il MARTEDI' FELICE

05.03.2024 / ore 19:00 / Albero verde Merzhausen

Canzoni, canzoni, canzoni dal vivo, divertimento musicale di un tipo speciale da LARiSSa KoLTes & Piano ! ❤️🧡💛 Entrate, partecipate, sentitevi groovie, sentitevi bene!

torna alla panoramica